IL RESPIRO DELLA MONTAGNA

 

Un viaggio fotografico per documentare come l'ambiente montano stia tornando ad essere

un rifugio liberatorio e non più un'affollata meta turistica.

Titolo: "Il respiro della Montagna"

Un progetto di: Francesco Pierini

Presentato da: Ferrino

In collaborazione con: Elis Martis (Guida Alpina) e Silvia Pergami

Luogo: Gran Sasso e Monti Sibillini

Data di inizio: 9 Febbraio 2021

Data di fine: 14 Febbraio 2021

 

L'idea

 

Negli ultimi anni il prevalere della visione turistica su quella esplorativa ha gradualmente condotto verso un approccio poco sostenibile nei confronti dell'ambiente montano e alpino. Le finalità economiche hanno stravolto la prospettiva di scoperta degli spazi e delle tradizioni delle terre alte, trasferendovi concetti poco vicini agli autentici valori della montagna. Il progetto nasce dall'idea di documentare come oggi l'ambiente montano stia tornando ad essere un "rifugio liberatorio" e non più un'affollata meta del turismo di massa, grazie alla pratica di discipline come lo scialpinismo e lo ski touring. Come conseguenza alle restrizioni sanitarie, si sta assistendo ad una rivalutazione delle attività gradualmente abbandonate dopo il boom degli impianti di risalita: oggi tali discipline rinnovano il loro significato originario, i loro tempi e le loro prerogative in una ritrovata dimensione del vivere gli spazi della montagna, con rispetto ma con ampi margini di benessere e divertimento. L'attuale momento storico segna un'importante fase di riscoperta delle terre alte, nel passaggio obbligato da un mero turismo di massa verso un più consapevole turismo di qualità. É così che la montagna può di nuovo essere conosciuta e compresa per ciò che è veramente.

 

Perché lo scialpinismo? 

 

Lo scialpinismo è forse l'attività legata alla montagna che meglio interpreta i concetti astratti di libertà e di rispetto dell'ambiente. Nessun tipo di alimentazione a motore, nessun impatto ambientale e soprattutto nessuna possibilità di assembramento. Da qui l'idea di raccontare una montagna da scoprire a passo d'uomo, nel rispetto dei tempi della natura, raggiungendo la cima con le proprie energie, per godere dall'alto di sconfinati panorami verso valle, lasciando libero spazio all'immaginazione. Fino a dove lo sguardo può spingersi, oltre la linea sottile dell'orizzonte.

Facendo un passo indietro nella storia, c'è chi direbbe "la necessità aguzza l'ingegno": lo scialpinismo è infatti nato come necessità di spostamento e fu proprio questa esigenza a muovere le menti e le gambe dei primi sciatori. Ecco perché sarà proprio lo scialpinismo il cuore pulsante di questo viaggio, il filo rosso di questo straordinario racconto.

" It doesn't matter what I'm shooting, whether is mountaineering, rock climbing, hiking, paragliding or ski, what really metter is to push the limits and break all the rules producing inspirational content able to inspire the next to live the great outdoors. "

Francesco Pierini

Contact

Email at: francescopieriniofficial@gmail.com

Phone: +39 3703175055

  • Facebook
  • Instagram

Instagram

Facebook

© Copyright 2020 Francesco Pierini – All rights reserved