44769105_514676715609630_183643716862135

Fotografia d'avventura - Preparazione fisica

Che si tratti di un lungo viaggio o di un week-end in montagna avere la giusta preparazione fisica è di assoluta importanza.

Spesso viene tralasciato questo step senza considerare quanto influente possa essere sull'esito finale delle fotografie. Conoscere se stessi, le proprie resistenze e i propri limiti ci permette di avere una concezione molto più accurata e sicura dell'ambiente in cui operiamo.


Fotografi e Video makers sono costretti a portarsi con se quantità ingenti di attrezzatura, spesso molto pesante e il più delle volte senza l'aiuto di un assistente. E' proprio a questo proposito che un giusto allenamento corporeo ci permette di muoverci molto più in armonia e in sicurezza nell'ambiente. E' sempre bene ricordarsi che molti degli incidenti che succedono in montagna sono dovuti a un eccesso di resistenza. Intendo dire che chi non è abituato a muoversi in determinati ambienti tende a spingersi oltre le proprie forze. Proprio per questo motivo è necessario un allenamento costante e progressivo nel tempo che ci permetterà di essere padroni del proprio corpo e muoverci in completa armonia.



Il solo peso dello zaino potrebbe rallentarvi cosi tanto da farvi perdere un tramonto piuttosto che un'alba. Il consiglio che do sempre ai miei studenti è quello di riempire lo zaino con tutto il necessario per uno shooting e iniziare a fare esercizi indossandolo. Squat, affondi, flessioni e trazioni sono gli esercizi di base che cerco di fare ogni giorno. Vi assicuro che quando arriverete sul campo lo zaino lo percepirete molto più leggero così che la fatica lascerà molto più spazio alla vostra creatività. Quando si è stanchi, affaticati o addirittura esausti la nostra creatività si abbassa perché siamo troppo presi e concentrati sul recupero del "dolore".

Una giusta preparazione fisica renderà il vostro lavoro molto più semplice.


A presto,

Fra



18 views